I love my Backpacker life!

Come tutti i viaggi, arriva sempre il momento di partire.

Questi giorni in Tasmania sono stati molto più lunghi di quanto pensassi! Adesso che il viaggio è finito, se penso a tutto quello che ho visto e fatto, mi sembra di esserci rimasto per tanto tempo. Ma oltre alle cose che ho visto la cosa più bella sono state le persone che ho incontrato. Ricordo che il primo giorno in ostello avevo la stanza vuota e mi son detto: Che fortuna!.. il giorno dopo tutti i letti erano occupati e in camera c’era

tanta allegria.. dopo pochi giorni mi consideravo ancora più fortunato di prima! Fin dal primo giorno abbiamo fatto comitiva, si parlava, si scherzava, si condividevano le avventure di viaggio e le emozioni provate nei vari posti dove eravamo stati. Ogni sera era come uscire con i propri amici del paese, appuntamento in salotto e poi tutti insieme a brindare, c’era sempre qualche motivo!

Sembravamo uniti come amici d’infanzia e magari ci conoscevamo da poche ore soltanto! Quell’ostello era diventato una grande casa, ci si incontrava in cucina e mangiavamo insieme, o in camera organizzando le serate. Quanto mi mancava questa vita! Spacchettare lo zaino, sistemarsi in camera, trovarsi uno spazio in frigo per le proprie cose e fare il letto facendo le acrobazie varie tipo missione impossibile per non svegliare gli altri!

C’è chi l’ostello lo considera negativamente ma io non riuscirei mai più a viaggiare in un modo diverso da questo! Adoro incontrarmi con gli altri viaggiatori in corridoio, parlare e conoscere tante persone da tutto il mondo. E poi la cosa più bella è la cucina! È bellissimo cucinare in mezzo a tante altre persone con abitudini alimentari e culture diverse.. vedi di tutto in cucina e ti incuriosisci, fai amicizia facilmente, magari perché ti manca il sale, una collaborazione totale come se fossimo parte di una comunità.. in fondo lo è! Ricordo mentre cucinavo la mia pasta, due ragazzi, un inglese e una spagnola mi guardavano interessati per il semplice modo di cucinare la pasta.. normale per me.. ma poi alla fine mi hanno chiesto in dettaglio la procedura. Solo dopo mezz’ora di chiacchierata mi hanno chiesto da dove venissi e dopo aver detto: “I’m Italian!” ho visto la soddisfazione nelle loro facce come una specie di garanzia! Anch’io ho imparato delle cose da altri.

Ma se c’è un cosa che adoro fare non appena arrivo in un posto nuovo e che mi fa sentire la libertà.. è andare al supermercato! Si, strano, ma andare al supermercato per farsi la spesa è come se diventassi all’improvviso locale, incontrare la gente del luogo e avere le loro stesse abitudini, riesci subito ad assaporare lo stile di vita di quel posto!

Tutto questo fa parte della vita da Backpacker ovvero viaggiatore con lo zaino in spalla, è proprio un’ attitudine, una filosofia di vita, un modo di pensare e di godersi il viaggio. Ad alcuni sembra strano come si possa viaggiare in questo modo,senza servizi, senza troppe comodità..ma ci sono tante piccole cose del viaggio che ti arricchiscono enormemente. Da quando ho iniziato il mio viaggio, ho sentito una certa familiarità con tutti i particolari del viaggio, come la sensazione di conforto quando si torna a casa dopo un lungo viaggio in macchina!

Mi mancava la sensazione del nuovo, di scoperta, di sorpresa verso quel posto sconosciuto che dopo poche ore diventa TUO, ogni città diventa la tua e ogni piccolo particolare diventa un’avventura, ma come ho detto prima sono le persone che incontri che fanno il tuo viaggio, l’amicizia sincera che si instaura velocemente e le emozioni che ti lasciano con i loro racconti e tutto quello che condividi con loro, e ti ritrovi così a visitare non solo il posto in cui ti trovi ma tutto il mondo sotto un singolo cielo! Così anche questo viaggio in Tasmania finisce. Grazie a tutti i miei amici della Tasmania! Ci rivedremo un giorno, da qualche parte nel mondo!

Buona fortuna!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Tasmania. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...