Ta.. Ta.. Tasmania!!!

Visto che si avvicinano le vacanze estive e anche di Natale, che vacanze siano! Ci sono tanti posti che vorrei visitare ancora, questo continente è grande, un po’ troppo e dovunque voglia andare devi sempre fare i conti con le enormi distanze che sono sempre più grandi di quanto immagini.. come quando sono andato nell’ufficio turistico per informazioni, credendo di poter fare un viaggio un paio di settimane nel lontano Ovest, la zona che vorrei tanto visitare, diventata ormai la mia prossima destinazione.. ma al banco informazioni, il ragazzo si è messo a ridere quando gli ho detto la mia intenzione di andare a nell’Australia del West in così poco tempo. L’Ovest del continente è innanzi tutto lontanissimo e isolatissimo da tutto, Perth è la città più isolata del mondo e la civiltà più vicina pensate che è Bali!!! Se dovete andare là, dovete programmare un vero e proprio traferimento! Perchè ci vuole tanto tempo e poi soprattutto, non è come la costa Est.. che più o meno, anche se le distanze sono comunque enormi, c’è un po’ di popolazione qua e là.. lì non c’è nulla! Perth.. e poi il deserto! Tra un villaggio e l’altro, il viaggio può essere anche pericoloso se fatto da soli e senza i mezzi adatti per coprire quelle distanze e quel tipo di ambiente!.. Messa da parte il sogno del Far Far West, allora ho pensato ad un posto altrettanto bello e interessante, dove non sono stato ancora ma soprattutto VICINO, così da sfruttare al massimo i miei giorni liberi… la piccola e bellissima isoletta della TASMANIA! O meglio chiamata in slang TASSIE!

Da sempre la Tasmania è stata oggetto di battute e prese in giro da parte degli australiani continentali, che spesso sembrano comuni in tutto il mondo verso chi vive in un’isola. Appena dicevo che andavo in Tassie, si facevano una risata e dicevano: AH! Attento che lì: le persone hanno due teste, sono pieni di bubboni, si sposano tra cugini, si comportano in modo strano.. ma ovviemente era solo una presa in giro. Altri invece si dispiacevano per i macabri segreti storici dell’isola che avrei visto. Infatti l’isola ha sviluppato il turismo da pochi anni poiché da sempre ha dovuto convivere con certi fantasmi del passato risalenti alla conolizzazione durante tutto il XIX secolo. La Tasmania è stata la prima terra ad essere conolizzata dove venivano deportati i galeotti inglesi per i lavori forzati, diventata l’incubo per i prigionieri inglesi, dove si lavorava duro, trattati male e disseminata di strani animali. Ben presto questa divenne la nuova società dell’isola e ad Hobart, la capitale, regnava la malavita, l’alcool e la prostituzione.
Ma un’altra vicenda negativa accaduta sull’isola sono state tutte le persecuzioni verso gli aborigeni tasmaniani. I coloni europei infatti si impadronirono da subito delle loro terre in modo violento. Le cosiddette BlackWars dove morirono in migliaia, ma la vicenda peggiore fu con il governatore Arthur nel 1830 il quale promulgò la legge raziale verso di loro perciò tutte le tribù aborigene furono perseguidate e trucidate.. pensate che ne rimasero solo in 135! Quando si resero conto di quello che avevano fatto, portarono questi in un isola nel tentativo di salvarli (tipo animali in estinzione!) ma dopo pochi anni morirono a causa di tutte le malattie che gli europei avevano portato!
Quando ho letto la storia in dettaglia ci sono rimasto malissimo.. una storia tristissima! E mi sono reso conto di quanto l’essere umano sia cattivo!
A parte questo, è una bellissima isola che offre tanta natura incontaminata, dove l’aria è una delle più pulite al mondo e dove il cibo è molto più saporito.. sembrano quasi le stesse caratteristiche della Sicilia! Tra l’altro, una volta lì, ho scoperto che questo è il posto più a Sud del mondo dove sono stato fin’ora.
E allora, Let’s Gooo Tasmania!!!! Tassie Tassie Tassie! Ou Ou Ou!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Tasmania. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...