Cuscini in viaggio!

Abbiamo il volo alle 2 di notte.. riusciranno i nostri eroi a partire più o meno in orario?..ma soprattutto riusciranno a PARTIRE?
Come tutti gli addii, è stato triste salutare i ragazzi.. e come in questi casi, chissà se un giorno ci si rincontrerà? Chissà, comunque è stato bello incontrarvi e passare con voi questa bellissima avventura nel Territorio del Nord. La “coppia nozze d’oro”, si dirige verso l’aeroporto con l’ansia!e siamo già incazzati! In questti giorni non abbiamo dormito un cavolo! I materassi dell’ostello facevano schifo, l’aria condizionata che non rinfrescava e faceva un rumore assurdo! I nostri inquilini di stanza superstrani che russavano da morire.. per non parlare delle notti al parco dove tra insetti e la paura dei serpenti, abbiamo dormito solo poche ore a notte e anche male.. insomma, arriviamo in aeroporto stramorti e già infastiditi, soprattutto pensando di dover tornare a lavorare.
Ci manca solo un super ritardo come all’andata: “Anna, beddamatri! Se ora arriviamo in aeroporto.. e vedo scritto, volo in ritardo senza sapere di quanto.. lo vedi sto carello? Faccio come il toro, carico e mi lancio dritto verso il banco accettazione!” Anna, con uno squardo di comprensione, si mette a ridere.. come due zombi ci mettiamo in fila per l’accettazione, è quasi ora. L’aeroporto è pieno e notiamo di nuovo che tutta sta gente ha il proprio cuscino appresso, che se lo trascinano di qua e di là tra la sporcizia delle valigie.. ma che caspita significa.. Ma siamo noi quelli strani???? “tu perchè non hai il cuscino?” mi chiede ironicamente Anna.. Cuscini in viaggio! Ci sono più cuscini che persone.. Bah! Mentre siamo in fila aspettando che l’accettazione aprisse, e cercando di dormire in piedi.. ad un certo punto vedo Anna che non sa se ridere o piangere, correndo verso di me: “No, Aurelio, per favore, non guardare! Non Guardare il tabellone!!! “ .. “Volo in ritardo – Ritardo stimato: non disponibile”
… La rabbia è alle stelle!Dopo un po’ di parolacce qua e là.. Tanto non ci capisce nessuno, ci calmiamo e ci rassegnamo! Io tra l’altro l’indomani mi hanno dato subito una lezione e non posso neanche tornare a casa a cambiarmi.. che felicità
Decidiamo di fare subito il check in, dirigerci subito verso l’uscita, e cercare di dormire sui divani.. così se si decidono a partire e ci chiamano, siamo già là… Ma non sapevamo che la Tiger avesse solo il nostro volo in ritardo.. l’unica sala di attesa dell’internazionalissimo aeroporto di Darwin era un campo nomadi! Peggio dell’andata.. tutta la gente sdraiata sui divani che arrogantemente occupa più divani.. e tutti gli altri per terra, che dormono.. adesso sono utili i cuscini in viaggio!!!! ahahah “ E noi che illusi, credevamo di trovare un divano libero.. forse non troveremo neanche un metro quadrato libero per terra! Ma per fortuna.. Anna trova giusto un posticino per entrambi.. UH che bello il nostro letto matrimoniale.. Chi parla, chi russa, piedi che spuntano qua è là e puzzano, chi mangia schifezze che puzzano peggio dei piedi degli altri.. “Annuccia, ma non è romantico tutto questo?” Ok brindiamo alla nostra ultima notte a Darwin e Buonanotte.. magari fra un paio di ore riusciamo a partire.. si nei nostri sogni, sicuro!

Goodbye Northen Territory.. 😦

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Northen Territory (Territorio del Nord). Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...