A day in a Van again!!!

È da quando sono in Australia che, ogni amico che ho, alla fine o ritorna in Italia o va da qualche altra parte. Prima Micaela, poi Vanni e tanti altri, come loro anche Patrizio, Karim e Nilovar. Patrizio lavorava con me al bar ed è diventato il compagno di Torquey, da quando gli ho parlato di surf e fatto scoprire quel posto, non si è più staccato. Nilo, è una ragazza tedesca che ha iniziato a lavorare al bar poche settimane prima che me ne andassi, simpatica e molto gentile, che poi non ho più rivisto.
Al ristorante, circa un mese fa è arrivato Karim, un ragazzo tedesco, molto simpatico con cui andavo spesso a bere una birra dopo la stancante serata. Una sera gli parlavo di andare a Torquey a surfare, e lui mi parlava di un amico che c’era andato con un altro amico il quale gli ha fatto conoscere quel posto e dato le basi per sufare, e da allora si è fissato per quel posto…insomma, caso ha voluto che quell’amico era Patrizio e il surfista in questione ero IO! Ahaha che bella riconoscenza! E che coincidenza! Alla fine abbiamo scoperto di essere amici in comune, tra l’altro Nilo è la sua ragazza.. così da allora abbiamo iniziato ad uscire tutti insieme, trascorrendo delle bellissime serate!
Una sera di queste loro mi parlano di un progetto: Van e giro del centro-est Australia!..Mi chiedono “Stavamo pensando a te come il quarto viaggiatore del Van.. in 4 ce la si può fare..Vieni con noi?…
Dilemma atroce… !!!!
Io vorrei proprio lasciare tutto e partire.. ma come faccio con la scuola? Così da un giorno all’altro?? E poi, loro torneranno tutti in Europa dopo il viaggio..io invece rimango qua.. devo cominciare tutto da capo..?? Grande dilemma.. quanto mi piacerebbe partire con loro..Sarebbe bellissimo!!!.. Purtroppo però devo proprio dire di no, a malincuore…
Intanto loro comprano il van, e pian piano organizzano tutto e io li invidio..
Il giorno della partenza è arrivato, la sera prima facciamo una bella festa ma non può finire così.. Loro provano a chiedermelo sperando che cambi idea..ed io rosico sempre di più.. Grande idea, la loro prima tappa è proprio Torquey, così organizziamo una giornata insieme e perchè non raggiungerli e vivere l’avventura in van, anche solo per un giorno? Ma si!!! Per far ciò mi tocca alzarmi alle 5 di mattina, prendere il treno delle 6 e arrivare lì alle 8.. io e Kathrin attraversiamo la città ancora dormiente, regalandoci una vista di Melbourne inconsueta, tutto tace e le strade sono tutte per noi!Solo i rumori del Queen’s Victoria Market rompono il silenzio nella città. Arrivo finalmente a Torquey, la giornata sembra promettere bene ma non è detto. Loro mi aspettano al parcheggio di fronte la spiaggia, salgo la collina e il meraviglioso panorama di Torquey si apre di fronte ai miei occhi! Mi è mancato! Laggiù in fondo il van bianco nominato Calzone e loro che appena svegliati cominciano a sistemarsi.. che stranoooo!!!All’improvviso mi sembra di esser tornato all’anno scorso quando anche io vivevo in van. Mi metto subito all’opera e prepariamo tutto per la colazione, cereali, frutta, biscotti e caffelatte, facciamo colazione tutti insieme, mentre il sole fa capolino e la pioggia va e viene, ma che ci frega! Si parla del viaggio e delle tappe da fare, io ne parlo come se dovessi andarci anch’ io, ma non ci penso, mi faccio trasportare dallo spirito. Adesso è il momento di surfare! Io a Patrizio andiamo ad affittare la tavola e muta mentre Nilo e Karim fanno un pò di foto e organizzano Calzone.
Fuori piove ma noi impavidi andiamo lo stesso! L’acqua è più gelida che mai e la muta ultra usata ha buchi dappertutto e quindi è come non averla!Arg!!
Ma questa giornata non me la rovinerà nessuno! Stiamo in acqua più che possiamo, ci si diverte come sempre e il tempo passa in fretta. Nel pomeriggio vogliamo andare a prendere informazioni per il viaggio, e ne approfittiamo per far fare un ulteriore controllo a Calzone prima del lungo viaggio..
Trascorro con loro un bellissimo pomeriggio e la cosa più bella è rivivere certe emozioni e certe situazioni che ho provato l’anno scorso durante la mia indimenticabile avventura con Giordano e Gigi.. che bello, ma purtroppo arriva il momento di tornare..Auguro loro un grosso in bocca al lupo, mentre io ritorno nella grande città e per loro inizia uno dei viaggi che sicuramente ricorderanno per tutta la vita.

In questo paese ho sempre incontrato gente straordinaria e perfettamente affine con il mio essere. Spesso mi trovo a parlare con queste persone, in modo profondo e sento veramente che gli altri provano le mie stesse emozioni e le stesse idee, è una bella sensazione, soprattutto quando realizzi che quella persona magari la conosci solo da poche ore, e ti sembra di conoscerla da una vita… poi come sono arrivate, se ne vanno, lasciando un po’ di loro in te.. e un po’ di te in loro..

Buona fortuna amici! Enjoy Australia e Buon viaggio!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Victoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...