KATHRIN.

In qualche post passato ho detto che la cosa che dà subito all’occhio, per chi vi approda per la prima volta a Melbourne, sono i tram, le vespe e le biciclette! Melbourne è piena di ciclisti, o come li chiamano qui, riders. Forse ci sono più biciclette che macchine. In tutte le strade principali ci sono le apposite piste ciclabili, se non è in strada, è condivisa con il marciapiede dei pedoni. Anche i semafori sono dedicate ai riders e cartelli stradali non fanno da meno. Quindi, visto che ormai vivo in una zona per così dire, centrale, non c’è niente di meglio di una bicicletta come mezzo di trasporto! E poi non mi va più di spendere dollari e dollari di biglietti per i tram, che tra l’altro sono piuttosto cari (120 dollari al mese solo per la zona 1!!!, da matti!)! Quindi un bel giorno cerco i negozi di bici nei dintorni e me li giro tutti: NON se ne parla! Non pensavo che costassero così tanto! In effetti, essendo molto usate, qui le bici valgono come le macchine! Meno di 400 dollari non trovi niente di buono! Bisogna trovarne una di seconda mano, cheap e in buone condizioni. Pa! Un’oretta su internet e ne trovo una che sembra messa bene, a soli 130 dollari!!! é un affarone! Ci sarà l’inghippo? Devo però andare a prenderla in una zona lontanissima dalla città.. più di 30 minuti di treno.. caspita! Dopo vari ragionamenti, decido di andare. La bici è buona, la provo, sembra tutto a posto, solo il sellino è da aggiustare.. mmh il prezzo include il casco, che non mi calza, troppo piccolo, e anche il lucchetto, che sembra quello delle barbie.. Mmh.. devo riuscire a tirare fuori lo spirito degli affari di mia mamma che riesce sempre a “farsi scippare” qualche soldo! Così con la scusa del sellino rotto, il casco e il lucchetto che non prendo, me la faccio passare a soli 90 dollari!!! CHE GENIO!!! Sono troppo contento.. la imbarco sul treno e via verso la nuova casa di Brunswick… e da un giorno all’altro mi ritrovo con una bici, guarda caso proprio nel giorno del mio compleanno! Beh, bisogna dire allora che questo è proprio un bel regalo che mi faccio da me stesso!
Il giorno dopo me la lucido e la porto all’officcina delle bici, una gonfiatina alle ruote, un po’ d’olio, compro un bel casco, un lucchetto decente e pochi dollari e via sono pronto per pedalare! Ah aspetta, mancano solanto le luci, eh si qui se non hai le luci, bianca davanti e rossa dietro, ti fanno la multa..
Comincio a pedalare dappertutto, la mostro orgogliosamente a scuola (dove tirano un sospiro di sollievo dopo che avevo detto di avere intenzione di comprare uno skateboard e di venire a scuola con quello ahah), quando mi chiedono: “ma come si chiama? Le hai dato un nome?”.. mhh si è vero! allora, vediamo un po’.. ecco le do il nome di una signora del livello 5 di cui non riesco a ricordare mai il nome, Kathrin! Si chiama Kathrin!
E da oggi saremo una cosa sola!
Go and ride the city!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - My Ozzy Life in Melbourne. Contrassegna il permalink.

2 risposte a KATHRIN.

  1. Anonimo ha detto:

    daje che spettacolo!!!
    a saperlo te la si spediva dal vecchio continente, è pazzesco leggere di quei prezzi…e comunque non so se mi ha fatto spaccare piu il post del “ka causi, ka causette” o dei matti delle scalinate ahahah auguroni anche se in ritardo bidduni, ciakkk!!

    Max

    Mi piace

  2. Aurelio ha detto:

    grazie max!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...