Oh MY GOD!…

Che abitavo in un paese matto.. l’avevo capito da un bel po’.. ma qui non si smette mai di meravigliarsi per cose strambe. Questi nun ce stanno con la testaaa! Forse sono io che sono troppo normalizzato.. ma queste cose non le avevo mai viste.
Tutto succede in un tranquillo sabato soleggiato del primo maggio, qui non è la festa del lavoro (in Australia è l’8 marzo), una normale giornata rilassante, sole caldo, poco traffico.. dopo le mie lezioni, con alcuni colleghi decidiamo di andare a fare una passeggiata fino in città.Camminiamo per Swanston st, e quando attraversiamo Victoria st per dirigerci verso il centro, la nostra chiaccherata viene interrotta da qualcosa di strano: un gruppo di persone in fila che marciano a passo molto lento verso il centro, tutte travestiti da zombi e morti viventi… ???

Ma che caspita fanno? Rimaniamo a guardarli mentre ci passano davanti strisciando e recitando la loro parte, cercando di fare le ipotesi più strane:
Halloween australiano?
Noo, malinconici del canevale..??
NOO Un revivol e tributo a Micael Jackson con i personaggi di Triller..??
No le prove di un film dell’orrore… si sicuramente sono tutte comparse per un set… mentre cerchiamo di dare una spiegazione alle scene sconcertanti che ci passano davanti, vediamo ‘sti tizzi truccati per bene, con sangue che cola da tutte le parti, pezzi di cadavere, personaggi con occhi marci e budella di fuori..ma che fantasia però??
sono veramente truccati per bene, alla perfezione, e si muovono veramente come zombi, lentamente e con smorfia inclusa..fanno anche un po’ impressione devo dire.. c’è chi ci passa vicino cercando di farci spaventare.. vabbè, che voi fa, facciamo la parte, magari so’ soddisfazioni per alcuni di loro.. comunque.. nel frattempo vediamo dei cartelli esposti del tipo, Zombie’s rights, respect us.. e cose del genere..
Ad una certa, una nostra collega non ce la fa più e comincia a domandare a tutti che cavolo significhi tutto questo.. quando torna tra di noi.. è scioccata.. “Ma cos’è? Diccelo!” – “NO, no è meglio che non ve lo dica..” -Dai Dai.. Ebbene si, scoprimo che è uno ZOMBI PRIDE.. marciano per i diritti degli Zombi! — — — — – – – –? silenzio – —
Casca il silenzio tra di noi, cercando di guardare bene in faccia questi tizi che con tanto ardore e orgoglio marciano per.. i diritti degli zombi.. SI.. OK..
e la fila di gente è lunghissima e sembra non finire più..!!! ci sono spose sgozzate, donne incinte con il feto che gli esce dalla pancia, anche le famiglie intere con i loro bambini!!!! Ma noo il bambino nOOOOOO..poveri bambini truccati in questo modo.. poi il silenzio si rompe quando vediamo addirittura una che vestita da infermiera morta ha proprio tutta la faccia bendata veramente a tal punto che non riesce a vedere e si deve far guidare da un’altra scema .. Ma perchè? Ma sei imbecille proprio? Vabbè Ma poi i bambini con il passeggino…poveri, perché fargli fare questa tortura?
Rimaniamo là fin quando non finisce la fila.. scioccati ci dirigiamo verso il centro.. cercando di dare una spiegazione logica a quello appena visto.. mentre per terra macchie di sangue finto dappertutto..

Ci siediamo in un bar, e ogni tanto qualche zombi ancora in giro che cerca di spaventare la gente che passa..
“dovremmo partecipare anche noi l’anno prossimo” dico, ..mi giro e vedo la loro faccia ancora più sconvolta.. AHAHAHHAH

//www.youtube.com/get_player

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Melbourne. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Oh MY GOD!…

  1. Anonimo ha detto:

    ma stanno proprio fuorissimo più di un balcone!!!XD

    che figata, cioè mo sta storia dello Zombie Pride non è che sia proprio tanto intelligente (sopratutto per chi viene dall'Italia e non vede manifestare manco per cose importanti!! chissà se segui le vicende, per ora qui è lo sfacelo totale), però forse nn ci crederai (nun riesco a crederci manco io), ma l'han fatta pure al Colosseo!!!!

    ho cercato Zombie Pride e mi son ritrovato un articolo che devi leggere (così ti fai two laugh in italiano), iniziava così:
    “Ecco signori sfilare per Roma gli ZOMBIE, I MORTI VIVENTI … insomma LI MORTACCI LORO!!!” e già questo merita rispetto ahahah

    qua il link -> http://caina.splinder.com/post/19001838/ZOMBIE+PRIDE+(Zombie+Walk+-+Ro

    un abbraccione Aurè, ciak!

    Max

    Mi piace

  2. Aurelio ha detto:

    Noooo non ci credo!!! anche a roma???
    mi è piaciuto il tuo commento max..soprattutto lke prime frasi? ma cosa succede di preciso nella mia Italia ormai allo scatafascio? sono un po fuori dal mondo in questi giorni.. ma mi devo preoccupare??

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    guarda, non riesco ad esser più sintetico di così:

    – al parlamento si cerca di approvare un ddl per limitare le intercettazioni (bloccando magistratura – conta che scoperte di vicende come quelle di calciopoli o la recente Scajola-Anemone non potranno più esservi) e la libertà di informazione (vincolo ad ogni pubblicazione di cotali intercettazioni)

    – la prima approvazione del senato si è avuta solo grazie alla nuova imposizione del voto di fiducia (la stessa maggioranza era fortemente spaccata), ora si preme perchè tutto si approvi alla camera prima dell'estate come fosse una priorità (nuovo forte scontro Fini-Berlusconi http://www.repubblica.it/politica/2010/06/14/news/fini_a_pd_garantir_corretto_iter_dei_lavori_e_puntuale_rispetto_norme_regolamentari-4828638/ )

    – sempre nello stesso ddl detto “bavaglio” infilano (e poi tolgono quasi stupiti della presenza) l'abolizione dell'obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se – appunto – di “minore entità” (http://tg24.sky.it/tg24/politica/2010/06/09/stralciato_emendamento_salva_pedofili_dopo_proteste.html )

    – nuovi condoni edilizi (http://www.repubblica.it/economia/2010/06/21/news/nuovo_condono-5024988/ )

    – tagli del 10% in media agli stipendi del pubblico servizio, nuovi criteri per pensionamento, nuovi e definitivi tagli a cultura, ricerca e università (la nuova finanziaria Tremonti anti-crisi)

    – la lega esulta contro l'italia di calcio e i suoi ministri sostituiscono l'inno col “va pensiero” alle manifestazioni (ma son tutti fraintendimenti a loro dire..)

    – napolitano a braccia conserte

    Per tutto il resto ti rimando a quotidiani come repubblica.it o corriere.it, così tanto per farti venir voglia di tornare nel “bel paese”… effettivamente siamo ridotti come al formaggino, stattene li finchè puoi!!!

    son tornato ieri sera da tre gg passati ad Amsterdam e anche se io non fumo non vedo l'ora di tornarci per come va in positivo la vita lì, ti “fa venere u cori” a star in un paese così amichevolmente “friendly”. Ed è un trauma passare da questo paradiso di bici al caos in meno di 4 ore…sto male.

    torno al lavoro d'esame, un abbraccione forte forte!!!

    Mi piace

  4. Aurelio ha detto:

    mmm preferisco stare in mezzo ai matti..

    grazie bello! see ya!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...