Just Thanks.

Dopo quasi due mesi che vivo con i miei cugini, ho deciso di andare a vivere da solo. Loro sono stati fantastici, non ci sono parole per discrivere la loro gentilezza e cordialità nell’ospitarmi a casa loro per tutto questo tempo, mi hanno fatto sentire a casa e mi sembrava proprio di stare in famiglia. Ma è giusto che io vada a vivere per conto mio, ho apprezzato molto il fatto che mi hanno aiutato ed è normale che quando ho dato la notizia si sono dispiaciuti un po’, ma d’altronde lo sapevano già. In questi giorni ho cercato un po’ di case, sono andato all’università a vedere un po’ di annunci in bacheca e tra una pausa e l’altra ne ho visto un po’: sono rimasto scioccato per lo stato di alcune case .
Come possono affittare certe discariche? vi giuro, sembravano (anzi, erano!) case abbandonate o abitate da vandali! Da non crederci! Scene da film dell’orrore, tipo SinCity! Comunque! Alla fine la più decente era una casa a Brunswick, un quartiere a nord di Carlton, perciò vicinissimo a scuola, dopo aver visto certi orrori, questa mi sembrava messa piuttosto bene, il prezzo fattibile e poi è solo a 4 chilometri da Jonny e ovviamente servita anche da tram! Il signore che la abita sembra molto tranquillo e simpatico così.. È fatta! Mi trasferisco subito dopo Pasqua. L’ultimo giorno a casa dai miei cugini mi è sembrato come l’ultimo giorno prima di partire l’anno scorso.. che strano! La mattina erano molto dispiaciuti che me ne andassi ed io altrettanto! Loro si sono distinti fino alla fine, non solo mi hanno aiutato con il trasloco ma mi hanno fatto la spesa per i primi giorni! Lodevole! Non sapevo come ringraziarli e quasi mi sentivo in inbarazzo. Mentre mi accompagnano realizzano che ho trovato casa vicinissimo dove abitavano loro i primi anni del matrimonio, ovvero la vecchia casa della famiglia di Angela, in Victoria st. così ci passiamo per vedere com’è. I saluti sono stati un po’ tristi, eppure non sto andando via come l’anno scorso, però evidentemente ci siamo affezionati parecchio. Inutile dire di quante volte mi hanno dato la loro disponibilità per qualsiasi problema. Sono impressionato dalla loro gentilezza e carinerie.. ovviamente non ci perderemo di vista, abitiamo solo a pochi chilometri di distanza e ci possiamo vedere ogni qualvolta vogliamo.
Comincia una nuova pagina del libro adesso, so già che sarà diverso, ma altrettanto stimolante, più difficile ma altrettanto avventuruoso, certo non avrò le comodità che ho avuto fin’ora ma mi adatterò anche se so già che più di tutte mi mancherà il calore di una famiglia che trovavo ogni volta che tornavo la sera, in quella accogliente casa di Greenvale…

Just Thanks

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - My Ozzy Life in Melbourne. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...