Sorrento and the Mornington Penisula

La domenica dopo si era organizzato di andare nella famosa località di Sorrento.. ma dopo
la terribile tempesta di grandine che ha messo sotto sopra la città, pensavo non ci andassimo più, invece John mi chiama la sera stessa per partire subito, dopo mezzanotte.. da matti! Lui dice che è meglio, non c’è gente in strada e si arriva prima. Ok! Arrivato a casa, impacchetto subito quattro cose e si va! Ho sentito parlare molto di Sorrento e della Mornington Penisula, si trova a circa 120 km a sud di Melb e dicono tutti che è bellissima, in particolare Sorrento.. tant’è che gli hanno messo il nome della nostra bellissima Sorrento. Poi lunedì è la festa del lavoro quindi abbiamo il finesettimana lungo! L’indomani per fortuna il tempo è stato favorevole. Siamo andati per prima a fare colazione in un bar nella via principale dove potevamo respirare l’atmosfera piacevole di posto di vacanza. Sorrento, o meglio Sorenho, come lo pronunciano loro, è un paesino piccolo sul mare cristallino. È stato il luogo della prima conolizzazione degli europei che fino allora erano stanziati in Tasmania. Il mare è verde smeraldo e la vita qui è mooolto rilassata, vacanziera direi. Le persone vanno a pesca, al bar a prendere un caffè, in spiaggia a prendere il sole, a correre.. lungo tutta la Mornington penisula ci sono tanti altre località di mare altrettanto belle.. John sa che amo fare surf quindi andiamo dalla parte opposta, a Saint`Andrew Beach dove ci sono delle onde spettacolari e il surf qui è una meraviglia! Rimaniamo tutta la mattinata lì poi nel pomeriggio ci giriamo le spiagge nelle vicinanze, altettanto belle, poi ci porta al The bridge, dove vuole che ci buttiamo da uno scoglio alto verso una piccola insenatura sottacqua.. meglio evitare! Megli andare invece alla Riserva naturale di Sorrento dove c`e` una bellissima spiaggia! si fa ora di cena e andiamo a Rye, sul versante nord.
Lui ha una casa lì e facciamo un bel barbeque per cena, che figata, sembra di vivere insieme nella stessa casa, tutti facciamo qualcosa e passiamo veramente una bella serata. È ancora presto e loro sembrano propensi per andare a letto.. ma NOOooo!!! Mariaaa.. siamo in questo bellissimo posto e non possiamo stare a casa stasera! Bisogna Uscire!
Fortunatemente riesco a convincerli e si va! Andiamo nel famoso Prince Hotel, il più vecchio di Port Sea. Carino, una birra, quattro chiacchere, una partita a biliardo e si trascorre una bella serata tutti insieme! L’indomani alla scoperta di altre spiagge lungo la penisula, stavolta dalla parte nord: Port Sea beach, Ray beach.. Point Nepal dove c`e` uno spettacolare surf e io stavolta sto a guardare e a rosicare! spettacolo!
All`orizzonte si intravede un nuvolone poco simpatico.. un`altra tempesta di grandine? forse e` meglio tornare verso Melbourne..

In strada pensavo che ci sarebbero tantissimi posti stupendi da vedere, visitare e godere..ma caspita quanto e` lontanto tutto! Le distanze qui sono allucinanti e spesso non riesci ad abituarti!

Questo e` proprio una terra abnorme!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Melbourne. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...