Singapore, la città giardino.

Il secondo volo è stato ancora meglio del primo: avevo il posto vicino alla porta 4, da paura! I miei vicini di posto, una italiana e un iraniano, erano molto simpatici e abbiamo fatto una piacevole chiaccherata prima di addormentarci. Il personale come il primo, molto gentile e disponibile.. insomma questa emirates mi è piaciuta proprio come compagnia! Ogni tanto mi faccio una passeggiata per i lunghi corridoi del 777 ed è una meraviglia di aereo!
Singapore! La temperatura equatoriale si fa sentire.. tant’è che sono costretto a cambiarmi in bagno dopo che ho iniziato a sudare di brutto! Fa caldo e c’è anche umido. Lascio la valigia a mano nel deposito dell’aeroporto e mi dirigo subito verso la città. Riesco anche a fare l’accettazione per il volo seguente, non mi resta quindi che andare! Anche quest’aeroporto è molto bello, ha 3 terminal disposti in modo circolare e collegato da trenini senza conducente, gli Skytrains. Molto belli. Internet è accessibile dappertutto e gratis! Sia con la wireless sia con punti internet con computer, ci sono tanti punti info, insomma ben organizzato! Stavo per dirigermi alla stazione per prendere il treno per la città quando la signorina dell’accettazione mi fa sapere che ci sono dei tour gratuiti di due ore per la città e anche dei bus navetta anch’essi gratuiti, offerti dal governo.. Fantastico..meglio di così? Stanno proprio avanti! Lascio perdere i tour e invece ne approfitto per usufruire della navetta gratis! Mi studio la mappa e 20 minuti dopo sono già in città! La prima impressione che mi fa Singapore è quella di una città molto benestante: Pulita, ordinata e a guardare le case e i palazzi deve essere molto ricca. Gli stessi palazzi condominiali lungo la Nelson way sono molto eleganti e hanno un certo stile, tutti hanno il proprio giardino, l’area per gli animali e il parcogiochi per i bambini, alcuni hanno anche la piscina privata e tutti rigorosamente curati! Porcamiseria che chic! Insomma se la passano bene sti Singaporiani! La città è piena di verde dappertutto: nonostante ci siano i grattacieli è costantemente ricoperta da parchi e giardini, e devo dire che fa un piacevole effetto, non si avverte il senso di soffocamento tra le strade che di solito si avverte per l’altezza dei grattacieli. Inoltre anche qui l’archittettura contemporanea regna: palazzi particolari e c’è anche una struttuta che assomiglia tantissimo all’auditorium di Roma, solo che è più grande! Il posto più bello secondo me è la marina: una passeggiata nella baia di Singapore, con locali e bar con vista panoramica, concerti live e tanta gente che passeggia.Dall’ alta parte della baia l’enorme palazzo del futuro casinò dove in cima stanno costruendo un parco naturale, ebbene si, un parco a non so quanti mentri di altezza, grande 4 volte un Airbus380!!! da pazzi! Mentre dall’altra parte si intravede una fontana a forma di leone, il simbolo di Singapore, ecco perchè è chiamata the leon city.. Le passeggiate sono abbellite di fiori e alberi che danno una piacevole vista, e verso il centro il parco della memoria dove una specie di obelisco ricorda i compatrioti morti durante la seconda guerra mondiale. Il centro città è la fountain of wealth, la fontana più grande del mondo, l’orgoglio di Singaporre dove al mattino e pomeriggio dà spettacolo con giochi d’acqua.
Mi piace Singapore, e ritornando in aeroporto guardo le persone che vivono questa città e penso che deve essere una bella città dove vivere, per niente pesante o stressante.. ma io per ora preferisco l’Australia ed è lì che voglio vivere per un po’.. dai dai.. non c’è tempo.. non vedo l’ora di ripartire per rivedere la mia amata AUSTRALIA! I’ve been missing for so much time..

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Singapore. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Singapore, la città giardino.

  1. Massimo Denaro ha detto:

    ma chi te lo toglie sto cappello!!! si vede proprio che hai l'Australia in testa! 😀 questa me la potevo risparmiare…ehehe un abbraccio Aurè!

    Mi piace

  2. Aurelio ha detto:

    AHAHAH si max..puoi dirlo forte! devo ancora ringranziarti per il pensierino che mi hai dato e la frase che hai scritto dentro! molto bella.. la citero` in uno dei miei post!
    Grazie Bello!

    Mi piace

  3. Massimo Denaro ha detto:

    ma ti pare, era il minimo! uèèè pure la citazione mo, vedi che voglio i diritti siae poi! ehehe

    Mi piace

  4. Aurelio ha detto:

    i diritti siae??? mica la canto ahaha

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...