Ritorno Vanigddaru…

Salve a tutti.

Dopo due mesi di assenza, sono tornato a scrivere nel mio blog.
L’ultima volta che ho scritto stavo ancora in Australia, era un post un po’ troppo drammatico ma sapete, ricordo che in quel momento ero molto triste per via della mia partenza obbligata e scrivendo spesso mi serviva per sfogarmi ed ecco la ragione di tutti quei pensieri negativi.. in effetti il mio ritorno è stato traumatico! ..forse più di quello che immaginavo: non appena sono arrivato a Roma, nonostante il caloroso benvenuto dei miei amici, sono stato male fisicamente, per via del fuso.. (forse anche per una questione psicologica che ha aumentato il malessere), poi tornato a casa mia, la brutta notizia della perdita di un mio zio che mi ha rattristato ancora di più.. uno shock!
I primi giorni sono stati pesanti.. non riuscivo a riambientarmi alla vita di sempre, il pensiero era costantemente là e magari non mi crederete ma mi veniva da parlare in inglese anche con i miei! Può sembrare strano ma mi sentivo un pesce fuor d’acqua a casa mia e in Italia! Non riuscivo ad accettare di aver lasciato quel paese splendido e una vita spensierata.. e ad esser tornato qui, con lo stress di sempre, del lavoro, della vita in generale e delle solite ingiustizie che non riesco ad accettare.. Comunque il peggio è passato (si fa per dire).. in queste settimane spesso guardavo il mio travel blog e mi veniva ancora di più la tristezza e mi sono detto: ma perché lasciarlo così? Morto.. senza più una seguito..? si è vero, l’ho inventato per raccontare la mia avventura di viaggio in Australia ma visto che ho dato anche un titolo che riguarda i miei viaggi in generale, potrei utilizzarlo per raccontarne altri, altre avventure, piccole o grandi che siano e condividerle con voi, magari scambiandosi consigli e opinioni.. Ma si perché no! Non mi andava di chiuderlo sto travel blog!
Ho pensato di parlare di posti dove sono stato ultimamente, di sicuro familiari a molti di voi, magari raccontando luoghi nascosti o non convenzionali cosicché potrete valutare voi stessi e condividere insieme a me. Le prime saranno Catania e Firenze, città che già conoscevo bene e dove sono tornato con piacere lo scorso Aprile, dopo un bel po’ di tempo.
Come potete notare ho abbellito il blog, aggiungendo dei piccoli gadgets, spero vi piacciano.
Insomma, dichiaro riaperto il travel blog del Vanigddaru, che continua a viaggiare, con il corpo ma soprattutto con la mente.. e a condividere con voi le mie emozioni.
Come sempre, i commenti sono ben accetti, non fate i timidi, se avete qualcosa da dire sono lieto di ascoltarlo. Spero che il mio travel blog sia una piacevole parentesi per viaggiare anche solo con la fantasia, durante i vostri momenti morti a lavoro, a casa o semplicemente dopo che avete controllato la posta prima di andare a dormire, per sapere che cosa combino..eheheh (come qualcuno che so io).
Bene, a questo punto, Buona Lettura e Buon Viaggio insieme al vostro Vanigddaru!
See ya mate!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Viaggiando.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...