Back to MELBOUUUURNE!!!

Non ci posso credere..sono di nuovo in questa fantastica città!!! Se penso a quando l’ho lasciata, che pensavo di non ritornarci più o chissà fra quanto tempo! E invece? Sono di nuovo a Melbourne! Fantastico!
Tra l’altro stasera abbiamo la festa del 18° compleanno di Adriana, ci sarà tutta la famiglia e sarà una mega festa, ma la cosa bella è che la maggior parte di loro non sanno che io sono di nuovo qua! Sarà bellissimo rincontrare tutti a sorpresa!
Andiamo subito a dare una mano a casa di Grazia a montare i tavoli ecc, e poi andiamo a salutare Zia Rosina! È da poche ore che sono tornato qui ma mi sento già a casa! Poi Zia Rosina ci accoglie calorosamente come sempre fa e dopo i saluti di rito ci invita a pranzo: “Venite, venite, ho appena sfornato le prime arancine!” Cosa??? entro in cucina e una distesa di arancine calde calde appena fatte tutta per noi.. ODDIIIIOOOOOO.. non ci posso credere!!! ci sediamo a tavola e Zia Rosina ci comincia a servire un pranzo da paura con le arancine in primis, e Jonny: “Aurelio.. welcome home!” troppo bello!
La festa è alle 19 e noi non abbiamo ancora i vestiti adatti: forse l’ho già detto in un post passato che qui si usa fare le feste in maschera o a tema, ma in questo caso, poiché è una festa importante, ovvero il 18°, tutti gli invitati devono presentarsi in bianco e nero, che figata! Così andiamo a fare un giro per i negozi per coprarci qualcosa in tema, e la mia carta rinizia a strisciare che è una meraviglia! Qui fare compere è da paura: i vestiti, di marca intendo, non costano niente! E se non avessi problemi di spazio nello zaino mi coprerei l’impossibile!
La festa inizia, in perfetto stile bianco e nero ci presentiamo a casa di Grazia dove Adriana, con un vestito verde brillante ci accoglie e ci presenta ai suoi amici. Tra l’aria allegra e il calore della famiglia mi sento troppo bene, i cugini mi accolgono tutti con grande affetto e mi fanno sentire di nuovo una star come i primi giorni: in particolare Linda, seduta tranquilla a fumare la sigaretta.. appena mi vede comincia a saltare di gioia: “Aureliooo.. you’ve come back again!!!” comiciano tutti a farmi domande, a farmi complimenti e a parlare con me..ma non sono io il festeggiato!!! però è così bello quando gli altri ti dimostrano il loro affetto, mi sento troppo bene qui, è indescrivibile il modo come mi trattano tutti loro, è bello sentirsi di nuovo in famiglia!
E Jonny di lato mi dice: “ehi Aurelio, is a very great deal having you, here again, for everybody, thank you!” Thanks to me??? ma grazie a voi! Spesso sono talmente emozionato che non so cosa dire! Si scoprono i tavoli e c’è una montagna di roba da mangiare! Pian piano vedo che tutti si mettono in fila per il buffet, dall’inizio dei tavoli, così ogniuno può prendere ciò che vuole ordinatamente: mink..che organizzazione! C’è talmente tanta roba che non so da dove cominciare e poi tutto fatta in casa!!! voglio assaggiare ogni cosa ma il piatto non è grande abbastanza per contenere tutto.. La serata procede bene, io e Jonny cominciamo a raccontare un po’ la nostra bellissima avventura a Bondi appena trascorsa e tutti sono entusiasti di ascoltarci, ma più che altro sono contenti di vederci così affiatati: due cugini, della stessa età più o meno, vissuti in due realtà completamente diverse ma parte della stessa famiglia che fino a un mese fa non ci conoscevamo per niente e adesso andiamo d’accordo come se fossimo cresciuti insieme, amazing! Jonny ha lavorato per 9 anni di fila senza nessuna vacanza.. e adesso sono già tre mesi che non lavora, tra l’altro gli ho fatto prolungare la vacanza.. lo porterò sull’oziosa strada della vacanza a vita?
Alla festa ci sono proprio tutti, e finalmente posso conoscere meglio Emma, l’altra figlia di Pippo, affettuosa e simpatica come sua sorella Linda! Pippo e Esta sono ad un matrimonio di cari amici ma verso le 21 arrivano anche loro, eleganti più che mai, sorpresi e contenti di vedermi, finalmente adesso avrò l’opportunità di aiutarli qualche volta con i lavori delle loro bellissima villa ottocentesca, ma non solo farò tutte quelle cose che avevamo organizzato anche con gli altri a gennaio e che non abbiamo potuto fare per mancanza di tempo, come andare a pescare con Luigi e barbeque tutti insieme!Che bella famiglia! Il rispetto e il bene che si vogliono tra di loro è da ammirare e mi fa riflettere soprattutto quando parlando con Esta, le chiedo come mai hanno lasciato a metà i festeggiamenti del matrimonio dall’altra parte della città, per venire fin qui al compleanno di Adriana, la sua risposta? “This is Family!”
Dopo la torta arriva il discorso di Adriana, e rimango sorpreso quando mi ringrazia personalmente per essere lì.. che bello, poi si aprono le danze e continuiamo a ballare, mangiare e parlare fino a notte tarda, tutti vanno via e noi rimaniamo ad aiutare Adriana ad aprire i regali.. e ad essere sincero, il nostro (una borsa a tracolla e un portafoglio) è stato quello più utile che ha ricevuto! Eheh
Torniamo a casa di Jonny e mi aiuta a sistemare le robe in camera: ho una stanza tutta mia in questa bellissima casa super tecnologica! Mink.. altro che avventura.. questa è vita da rè!
Vado a letto e non mi sembra ancora vero di stare di nuovo qua, oggi è stata un serata stupenda! È stato bello rincontrare tutti, è bello vivere in famiglia di nuovo, a Melbourne!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Melbourne. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...