La triste e arrabbiata via dell’ultimo viaggio

S’è fatta ‘na certa! Dobbiamo tornare a Melbourne, e la strada è mooolto lunga: 700 km circa. Anche qua c’è l’autostrada ma fino a un certo punto e poi si riprende nei dintorni di Melbourne. Il paesaggio qui è totalmente diverso: arido, secco, i colori dal giallo all’arancio mi ricordano la mia Sicilia.. L’autostrada finisce e diventa stradina di campagna.. passiamo in mezzo ai paesini e dobbiamo stare attenti a moderarci con la velocità che cambia ogni volta. Abbiamo fame, time for ice-cream, ne approfittiamo per fare benzina e andare in bagno e mentre siamo in cerca di un autogrill nell’ennesino paesino fantasma, non ci accorgiamo che il limite è diventato 50Km/h. Dopo 3 secondi esatti ci ritroviamo la polizia dietro con la sirena:”ma ce l’ha con noi?boh” accostiamo e il poliziotto chiaro e schietto: “ the limit is 50, you were driving at 64.. 250$ bill” COSA???? inutilmente le nostre spiegazioni oneste, per 6000 chilometri abbiamo rispettato SEMPRE il limite, di giorno, di notte, dappertutto! E adesso per 5 secondi di ritardo ci vuoi fare la multa???è ingiusto!!! e poi neanche il navigatore ce l’ha segnalato come faceva sempre! Ma il poliziotto non ha voluto sentire spiegazioni. Noi eravamo senza parole, rosicavamo da morire perchè eravamo a 300 km da melbourne e per pochissimo dobbiamo appiopparci 250 dollari di multa? Qui i controlli sono severi, e la polizia si nasconde anche per controllare il minimo sgarro, è come un commercio, vogliono la minima scusa per farti pagare soldi, visto che non ci sono altre cose da fare in questi paesini! L’umore è a pezzi, per la multa ingiusta e un po’ anche perchè il nostro viaggio sta giungendo al termine. Ci mettiamo un po’ prima di dimenticare la brutta vicenda e la città pian piano si avvicina.. le luci cominciano a vedersi. Siamo emozionati ma allo stesso tempo un po’ tristi.. “ ma che fine farà Gigi adesso?non lo rivedremo più?.. ” intanto ci è arrivata una notizia: a casa di Giordano ci sono ancora gli altri due ragazzi che dovevano lasciare la stanza ieri, ma poiché l’agenzia non gli ha ancora conseganto la casa, staranno ancora lì per qualche giorno.. ma Giordano mi assicura che ci adatteremo tutti quanti.
La strada comincia a farsi sempre più larga, il traffico più intenso e finalmente le luci! La città ci dà il benvenuto con una serie di costruzioni architettoniche e giochi di luci lungo l’autostrada, molto belle! Ti danno l’idea di una città molto ospitale. Ecco lo skyline, illuminato, il centro città, la baia, Eureka building imponente e una serie di edifici dall’architettura contemporanea. Giordano mi fa da Cicerone e lungo la via verso St. Kilda mi spiega lo stile dei palazzi che incrociamo e i vari quartieri. Melbourne è una città dove c’è tanto da studiare per quanto riguarda l’architettura, ormai, insieme a Girodano, mi sono appassionato anche io di architettura contemporanea.
Arriviamo a St. Kilda, il quartiere bohemien, artistico dell’ordinata Melbourne. Qui un tempo circolavano solo droga, prostitute e malavita, oggi le prostitute sono rimaste e hanno anche tutele da parte della città e i drogati sono diventati pazzi!
La casa è bella: dentro un cancello di legno, 8 appartamentini nuovi, moderni, puliti e muniti di tutti i servizi: è un sogno! Io ho la camera singola, mentre i ragazzi ospiti (Matteo e Stefano) dormiranno per terra in salone con il materasso di Gigi. Luca è il coinquilino di Giordano, molto ospitale e cortese, mi fanno sentire subito a mio agio e nonstante siamo stanchi, cominciamo a raccontare la nostra avventura appena passata. La mia permanenza a Melbourne si prospetta molto piacevole e forse posso stare una settimana intera.. dopo dovrò decidere che fare: Byron bay o Sydney.. oppure se mi piacerà così tanto..rimango qui!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Camberra (Australian Capital Territory). Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...