SURFERS PARADISE e BYRON BAY.. Paradise!!!

L’indomani dopo un ultimo bagnetto e colazione a Main beach, si riparte: destinazione, Surfers Paradise. In questo tratto c’è l’autostada e si va spediti, quando attraversiamo Brisbane facciamo gli scongiuri (..come si fa dalle nostre parti) e alle 10 siamo già nel paradiso dei Surfisti. A prima vista un po’ mi delude.. non è turistico.. di più! Grattacieli ovunque, non sembra neanche di stare nella Gold coast, i miei odiati fast food dappertutto, negozi in franchaising .. un po’ troppo, direi, ma la spiaggia non è male. Una lunga spiaggia che percorre tutta la città con i grattacieli affianco, e un via vai di gente qua è là. Così la prima cosa da fare è affittare di nuovo una tavola e SURF!!!! Qua le onde sono potentissime!!!! devi stare attento anche a come le prendi perchè ti si sbattono addosso con potenza! Comincio a surfare e spesso non riesco a prendere bene l’onda perchè magari ce n’è subito un’altra dietro che mi sbatte dall’altra parte, ma quando riesco, la tavola diventa un missile! In un attimo mi trovo in riva.. una figata! Poi ne prendo una malissimo e mi vedo cappottato sott’acqua come una palla, mentre la tavola vola via tirandomi dal piede.. minchia che potenza! Continuo a surfare e solo dopo, mi rendo conto che mi sono un po’ fatto male la schiena e ho le ginocchia erose dalla sabbia! Che potenza!!! però è bello.
Adesso ci vuole una ricca cena.. e per la prima volta andiamo all’Hungry Jack (il mc donald’s australiano ma moolto meglio) con la mia approvazione e ci strafoghiamo il bigger Whopper con patatine! A Byron Bay ci sono Marco, Serena e Co, i ragazzi che ho conosciuto a Sydney.. allora visto che è a pochi km andiamo subito a Byron Bay!!! Finalmente vediamo sta famosa Byron Bay. È come la descrivono: atmosfera tranquilla, Hippy, un po’ di negozietti artigianali qua e là, qualche pub all’aperto, musica per le strade, gente che balla sui marciapiedi, artisti di strada.. è il paradiso! Già ci piace! Andiamo al pub del Beach Hotel dove incontriamo gli altri, c’è una band live, tanta gente e birra che scorre a galloni. Alle 12 già finisce, andiamo tutti insieme a fare un giro in spiaggia e vediamo una luce fioca lontano: “c’è un falò laggiù, aggreghiamoci!” ci dirigiamo verso il falò e l’atmosfera sembra da film: un piccolo falò in mezzo e a cerchio tutta la gente che suona la chitarra, balla come per la danza della pioggia (sicuramente avevano fumato qualcosa), chi canta, chi rulla, chi dorme, una ragazza ci vede e “ hey over there, come! sit here!”. Qui sono tutti amici, tutti felici, non ti conoscono ma sono sempre contenti di conoscere altre persone soprattutto straniere, stiamo anche noi intorno al fuoco a godere della serata, il cielo, la gente, l’oceano, il posto.. “ a Giordà, ma dove siamo finiti? Ma è tutto vero? ..si, sembra proprio di si. Welcome to Byron Bay!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Queensland. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...