Finalmente la GOLD COAST!

Quando ci svegliamo siamo rincoglioniti dalla stanchezza; entriamo al supermercato di fronte e una signora cicciottella ci accoglie come ospiti di casa sua e ci prepara la tipica colazione australiana fatta in casa: spettacolare! con uova fritte, tomato, toast con burro, mached potatos (tipo purèe). In questi paesi sperduti, molti supermercati hanno anche l’angolo bar, fast food. La giornata inizia bene, se pensiamo soprattutto a ieri sera. Ci mettiamo a parlare con lei e poi ci consegna un diario dei viaggiatori dove ci sono le firme e i pensieri di tutte le persone che si son fermate lì.. ovviamente firmiamo anche noi e scriviamo un pensiero carino. Andiamo a fare un giro e notiamo che non ci sono più di una ventina di case.. ma c’è comunque il parco, con la chiesa, i bagni pubblici, notiamo una cosa strana: ci sono in giro solo signore.. non si vede un uomo.. li avranno sterminati tutti? ..Ops forse è meglio andare..
Il viaggio riparte e non vediamo l’ora di arrivare a Noosa! Nel primo pomeriggio siamo già là. Una graziosa cittadina, piena di gente, di turisti anche qui, sembra molto viva! Parcheggiamo subito e via in spiaggia! Le onde sono perfette e non vedo l’ora di affittare la tavola domani e surfare in queste acque! Sabbia fine, spiaggie attrezzatissime, abbiamo trovato perfino le docce pubbliche, così finalmente ci possiamo fare ancora un’altra doccia come si deve. Noosa è divisa in diverse zone: quella principale si estende lungo Hastings Street, strapiena di cafè, ristoranti e negozi, adiacente a Main Beach, poi c’è Sunshine beach, verso ovest, altrettanto bella ma più tranquilla, e più a sud Marco’s Beach, più selvaggia e con le onde altissime! L’atmosfera è un po’ fighetta, case ricche, gente chic, sembra di stare in riviera, ma si sta bene. La sera ceniamo da signori al ristorante, ci voleva, perchè se il mio stomaco mangia ancora chicken, lo rigetto! Incontriamo Davide, un ragazzo conosciuto in forum con cui ho scambiato alcune info prima di partire, simapatico e con Andrea, un suo amico, andiamo in un pub a Noosa Juction per una birretta! La sera parcheggiamo a Marco’s beach perchè è tranquillissima, in più si sente l’odore dell’oceano e le poche luci ti permettono di addormentarti sotto il cielo Australiano.. da paura!
E adesso Surf Surf Surf!!!! Appena svegli, bagnetto a Marco’s beach, ma è troppo mosso, quindi ci spostiamo subito verso Sunshine: divertentissimo! Le onde sono abbastanza potenti, e quando le prendi con la tavola, ti trascinano fino a riva in pochi secondi! Ti senti volare! Troppo bello! Un buon punto per surfare ma puoi stare solo entro le bandiere messe dai bagnini per le correnti quindi devi stare attento a non fare male le altre persone. Dopo andiamo a mangiare qualcosa per pranzo e poi subito a Main Beach, qui è perfetto, la spiaggia è divisa per i bagnanti e i surfisti: c’è un buon punto di entrata dalla parte est della spiaggia, così puoi prendere subito la giusta onda e volareeee: partiamo subito con la tavola e non mi sembra vero: finalmente sto surfando in AUSTRALIA!!!! le onde sono potentissime qui, ma anche le correnti, non riesci ad andare avanti di tanto, quindi devi nuotare a più non posso per raggiungere lo spot, ma poi una volta là, puoi permetterti di scegliere l’onda più giusta, visto che arrivano di continuo, posizionarti per la partenza, distenderti e nuotare, nuotare fino a che l’onda ti spinge velocissimamente e non appena mi alzo la sensazione è stupenda, mi sembra di volare, per un attimo sei tu che domini l’onda! È una sensazione bellissima, ogni volta è come se fosse la prima volta! I love surfing Australia! Insomma Main beach è perfetta per il surf! Accanto a me vedevo bambini di 7 8 anni surfare come professionisti e anche signori di 60 co la loro tavola che non esitano a domare le onde! Poi ci sono un sacco di negozi di tavole, davvero economiche e quasi quasi mi vien voglia di comprarla qui, solo che per adesso aspetto, visto che avrei problemi a trasportala con me. La sera dopo una passeggiata per Hastings st, usciamo di nuovo con Davide e Andrea, andiamo di nuovo al ristorante a mangiare pesce.. non si spende niente e si fa la bella vita! Mi piace Noosa! Ma decidiamo di partire domani per pranzo verso Surfers Paradise a 250 km da qui. I ragazzi sono simpatici e forse ci rivedremo a Sydney visto che fra un po’ di settimane si sposteranno.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AUSTRALIA - Queensland. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Finalmente la GOLD COAST!

  1. Elettra ha detto:

    …Aurè!Hai ripetuto due volte lo stesso testo…non so se te nei sei accorto…cmq, ti ho localizzato finalmente, attraverso yahoo maps! East coast australiana…wow!…surf…ma riesci a stare in piedi sulla tavola?!

    Mi piace

  2. Aurelio ha detto:

    grazie jenny! meno male che ci sei tu che mi segui e mi scrivi sempre! corretto.. ogni tanto sto pc mi fa impazzire.. decide lui!grrr..ma certo che so stare in piedi!ho iniziato in Italia a surfare.. anche se qui è diverso!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...