Un incontro casuale e l’AVVENTURA INIZIA!

Il giorno seguente, dopo uno pseudo shopping con Marco, Serena e Nicolas, mi reco di nuovo al Darling Harbour per una passeggiata e visto il brutto tempo, vado all’acquario. Mi avevan detto che quello di Genova è molto più bello e grande ma non per questo non devo visitarlo, e chi mi trovo lì davanti alla vasca dell’ornitorinco?
Giordano, quel ragazzo simpatico che abbiamo incontrato ai Botanic gardens. Rimaniamo mezz’ora davanti all’ornitorinco perché è troppo bello guardare questo strano animale nuotare tra le sue acque, poi proseguiamo con le altre vasche, tra cui quelle dei coccodrilli, murene, meduse e poi c’erano delle tartarughe, brutte, con il collo lunghissimo tipo serpenti, guardandole mi rendo conto di quanto è bella la mia Tina(la mia tartaruga)!E poi i pinguini, i pesci palla, i cavallucci marini, e i pesci colorati come quelli del film Nemo:bellissimi. E poi ci sono due vasche enormi con dei tunnel che passanosott’acqua, nella prima ci sono i dugongo tipo dei delfini più cicciottelli con il muso schiacciato, curiosi, infatti si avvicinavano al vetro per guardarci, non si capiva se l’attrazione erano loro o noi! Nella seconda invece, gli squali tigre, una manta gigantesca e una tartaruga enorme molto bella!
Una volta usciti dall’acquario siamo andati a prendere un gelato e iniziamo a parlare dell’Australia, di come è bella la vita qui, dei posti che abbiamo intenzione di visitare e da lì tutto inizia: io avevo intenzione di visitare tutta la East coast fino a Byron bay o giù di lì e anche Giordano vuole inoltrarsi da quelle parti, tra l’altro ha un van che gli hanno prestato dei suoi amici e vorrebbe partire dopodomani, ma poiché è da solo, ha qualche dubbio.. beh non c’ stato bisogno di dirlo e dopo qualche minuto stavamo già pianificando il tragitto senza che nessuno dei due avesse chiesto all’altro se era disposto a farlo.. era già tutto deciso!!! Ma lui mi avrebbe dato la risposta sicura l’indomani pomeriggio perchè aspettava delle conferme da parte del boss dove lavora. Il giorno dopo non so perchè pensavo avesse cambiato idea, ma quando mi chiama per incontrarci la sera, coincia ad urlare: “SI PARTEE SI PARTEE!!! Prepara lo zaino, domani mattina ti vengo a prendere!!!” Io non ci credevo ancora, ero emozionato di partire ma allo stesso tempo dovevo preparere il tutto solo in una sera, bucato, zaino, chiamare a casa per dare la notizia, tutto di fretta, un bordello, tra l’altro avevo l’ostello pagato per altre due notti ed ero sicuro di perdere i soldi, mi è bastato dire che sarei partito il giorno dopo e loro.. MI RIDANNO SUBITO I SOLDI INDIETRO!!!! Da non crederci! Non mi resta che chiudere lo zaino e via! Domani realizzerò un altro piccolo desiderio: partire in Van in giro per l ‘Australia in tutta libertà!!!!
UNBELIEVABLE!It happens!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Australia - il sogno diventa avventura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...